ti preoccupi per il vestito? e / per l’oro nei / forzieri dove urlerà / la ruggine? // la so quella certa / malattia contagiosa / serpeggiarti nel sangue // guarda i gigli / del campo – Lui dice // e / ti senti come chiuso / all’angolo // Lui: ti; poesia Creative Commons

Sorgente: L’accumulo (2) (di Felice Serino)

Annunci